Impianti solari in circolazione forzata drain-back (a svuotamento)

Descrizione

Il sistema drain back è analogo a quello a circolazione forzata tradizionale. La differenza sostanziale risiede nella presenza all’interno del circuito di un serbatoio di drenaggio, il quale ha la funzione di svuotare l’impianto quando la pompa di circolazione risulta ferma. Questa peculiarità evita problemi di stagnazione del fluido antigelo e fa si che l’impianto si carichi e lavori solo quando necessario o possibile. Per il suo funzionamento l'impianto non necessita di vaso di espansione, valvole di ritegno e jolly non essendo un sistema in pressione. Il sistema si svuota per gravità e quindi deve essere installato rispettando determinati vincoli in termini di pendenza delle tubazioni di collegamento. 

 

Vantaggi sistemi solari drain back E.G.G.

  • Nessun utilizzo di sostanze chimiche nel circuito solare (maggiori prestazioni)
  • Nessun rischio di congelamento
  • Nessun rischio di surriscaldamento
  • Risparmio di alcuni componenti impiantistici
  • Ridotta manutenzione
  • Sicurezza intrinseca in caso di black-out
  • Pompa ad alta efficienza
  • Centralina dedicata
Schema impianto solare drain-back
Schema impianto solare drain-back

La peculiarità del sistema drain back è quella di consentire lo svuotamento automatico dei pannelli quando, non sussistendo le condizioni di funzionamento, la centralina arresta il circolatore. In questa situazione tutto il fluido contenuto nel circuito torna nel serbatoio di drain back (o drenaggio) semplicemente per caduta gravitazionale.
La maggior parte degli impianti drain back necessita di due pompe di circolazione per il caricamento dell’impianto solare. Il sistema solare drain back della E.G.G. è caratterizzato da una stazione solare progettata in modo specifico per tale tipologia di impianto che permette di ottenere: 

  • Alta efficienza: Il circolatore Wilo, con motore a magneti permanenti commutato elettronicamente (sincrono), consente di ridurre drasticamente i consumi energetici, con un range di assorbimento proporzionale alla reale necessità dell’impianto solare.
  • Circolatore unico: Grazie all’importante prevalenza del circolatore è sufficiente una sola pompa per eseguire le funzioni di caricamento dell’impianto e circolazione. La centralina di controllo infatti attua la fase di riempimento sfruttando l’alta prevalenza alle basse portate.

Scopri i kit in circolazione forzata drain back (estratto catalogo)

Approfondimenti

Ener Green Gate s.r.l.

Via Verdi, n°28 - 29121 Piacenza (PC)

P.IVA n. 01610810333
Tel. 0523 1725058 | Fax 0523 1901686 |